1° MAGGIO A MANCIANO, l’intervento di Eleonora Caso, presidente della sezione ANPI Colline del Fiora e dell’Albegna…

Il Primo Maggio a Manciano si celebra la Festa dei Lavoratori e l’anniversario della Liberazione. Un caso forse unico che non è nato dall’esigenza di fondere per praticità due ricorrenze fondamentali nel calendario civile dell’Italia repubblicana, ma dalle contingenze storiche dei mesi che corsero tra la Liberazione di Manciano ad opera della V Armata Americana agli ordini del generale Mark Clark e la definitiva cacciata dei nazisti dall’Italia.

I tedeschi si allontanarono da Manciano il 12 giugno 1944, spinti dall’esercito alleato che aveva liberato Roma i primi giorni di giugno e fiaccati dalle continue azioni partigiane del territorio compreso tra la Maremma grossetana e quella laziale. Continua a leggere

Annunci

1° maggio a Manciano “Un mondo di fratelli, di pace e di lavoro”

Cari Compagni
A seguito di un chiarimento con la Polizia Municipale di Manciano sull’accesso libero alla manifestazione “Un mondo di fratelli, di pace e di lavoro”, e a causa di un clima forse inasprito dall’ennesima manifestazione illegale tenutasi nei giorni di Pasqua a Sovana sfociata nel vergognoso episodio di violenza di cui tutti siamo a conoscenza,Vi informiamo che l’accesso alla manifestazione nei locali del Circolo Arci di Manciano sarà riservato ai tesserati: Arci, Arcicaccia, Legambiente, Arcigay, UISP, ZSKD, valevoli per l’anno 2011.
In occasione della festa del Primo Maggio, in via eccezionale, la tessera sarà ceduta al prezzo di 10,00 euro.
Ci scusiamo per questo inconveniente di cui non siamo responsabili.
A presto, il Consiglio del Circolo Arci Manciano

“Oltre il ponte” a MANCIANO, domenica 1° maggio ………

Circolo Arci Manciano
ANPI Colline dell’Albegna e del Fiora
…con il Patrocinio ed il Contributo del Comune di Manciano

Ore 10,30: Appuntamento davanti al Circolo per il tradizionale Corteo

Ore 16,00: Merenda in musica offerta da
ANPI Colline dell’Albegna e del Fiora e Circolo Arci Manciano

Ore 17,30: “Oltre il ponte” Spettacolo a cura del Teatro Studio di Grosseto. Testi da “Il tenente Gino e il soldato Giovanni”,
“Mafalda e la siepe di ginestre. Racconto partigiano” di Nedo Bianchi;
“Oltre il ponte” di Licia Bianchini. Adattamento e regia di Daniela Marretti

Ore 20,00: Cena del tascapane

INIZIATIVA LIBERA E GRATUITA