LUNEDI 25 APRILE – FESTA DELLA LIBERAZIONE A GROSSETO

25 aprile 1945 – 25 aprile 2011 Festa Nazionale – 66° anniversario della Liberazione dell’Italia dal fascismo
ore 10.30: partecipazione al corteo ed alle commemorazioni ufficiali nel centro storico di Grosseto
ore 12.00: Picnic sul prato del Cassero per una Pasquetta Resistente ! Porta un plaid e tanti amici, al resto pensiamo noi, si mangia e si beve a suon di musica… tutto a prezzi popolari.

– Animazione Truccabimbi e giochi per i più piccoli con l’Associazione Teatro ‘Dinvenzione’.
ore 16.00: Teatro Studio in ‘Pinocchio’
(spettacolo per i più piccoli)
ore 17.00: I Briganti di Maremma
(coro di musica popolare)
ore 18.00: Dialoghi resistenti – I ‘nostri’ partigiani incontrano i giovani
(in collaborazione con l’ISGREC e la Rete degli Studenti Medi di Grosseto)
ore 19.00: I Sonatori della Boscaglia
(concerto)

Per tutta la giornata merenda sul prato del Cassero

FESTIVALRESISTENTE 2011, DOMENICA 24 APRILE….

DOMENICA 24 APRILE
ore 16.00: animazione, truccabimbi e giochi per i più piccoli con l’Associazione Teatro ‘Dinvenzione’ !
ore 17.00: Teatro Schabernack in ‘Duetto per turbante e occhiali da sole’ (spettacolo per i più piccoli)
ore 19.00: ‘Bianciardi, rivoluzioni resistenti’ – Reading musicale con Emanuele Bocci e Andrea Marcucci (a cura della Fondazione Luciano Bianciardi)
ore 22.00: I MATTI DELLE GIUNCAIE live (concerto)
(in caso di maltempo il concerto de I Matti delle Giuncaie si svolgerà presso il Circolo Arci ‘Khorakhanè’-‘Spazio72’)
A seguire: Dj set con Dj Flower (alias Checco Fiore dei Folkabbestia) in ‘De Maravilloso Balkan Beat’

FESTIVAL RESISTENTE 2011 – XIII EDIZIONE !

Ora
venerdì 22 aprile alle ore 18.00 – 25 aprile alle ore 23.00
Luogo
Grosseto – Cassero senese (centro storico)
Creato da
Festivalresistente Arci
Maggiori informazioni
Torna il FESTIVAL RESISTENTE, a GROSSETO dal 22 al 25 APRILE, per celebrare e festeggiare l’anniversario della LIBERAZIONE con un programma denso di appuntamenti, tutti a ingresso gratuito, che si svolgeranno nei suggestivi spazi del Cassero senese.
http://www.festivalresistente.it

‘Scegliere per (R)esistere’ è il titolo di questa edizione: da una scelta nacque la Resistenza antifascista all’indomani dell’8 settembre, ed oggi dobbiamo fo…rse rimparare a scegliere, a decidere da quale parte stare e quali valori difendere, ad assumerci le responsabilità e i rischi che la difesa delle proprie scelte comporta. Perché scegliere è un diritto, ma è anche un dovere di riconoscenza nei confronti di quanti, con la lotta e spesso al prezzo della vita, hanno regalato a tutti noi il dono di poter scegliere.

IL PROGRAMMA

VENERDI 22 APRILE
ore 18.00: Zastava Orkestar (concerto)
ore 19.00: Simone Cristicchi incontra il pubblico del Festival Resistente
ore 21.00: Zastava Orkestar reprise (concerto)
ore 22.00: SIMONE CRISTICCHI in ‘Li Romani in Russia – Racconto di una guerra a millanta mila miglia’ (spettacolo teatrale)
(in caso di maltempo lo spettacolo di Simone Cristicchi si svolgerà presso il Circolo Arci ‘Khorakhanè’-‘Spazio72’)
A seguire: Dj set con i P’Artigiani del Rock !

SABATO 23 APRILE
ore 18.00: premiazione dei vincitori del bando di concorso dedicato alle arti visive ‘L’Arte di Scegliere’
ore 19.00: Teatro Studio in: ‘Oltre il ponte’ (spettacolo teatrale) (in collaborazione con l’ANPI)
ore 21.00: Concerto delle band finaliste del concorso musicale ‘Amo assumermi la responsabilità di ciò che canto’
ore 22.00: MARIPOSA – ‘Semmai Semiplay tour’ (concerto)
(in caso di maltempo il concerto dei Mariposa si svolgerà presso il Circolo Arci ‘Khorakhanè’-‘Spazio72’)
A seguire: Dj set con i P’Artigiani del Rock !

DOMENICA 24 APRILE
ore 16.00: animazione, truccabimbi e giochi per i più piccoli con l’Associazione Teatro ‘Dinvenzione’ !
ore 17.00: Teatro Schabernack in ‘Duetto per turbante e occhiali da sole’ (spettacolo per i più piccoli)
ore 19.00: ‘Bianciardi, rivoluzioni resistenti’ – Reading musicale con Emanuele Bocci e Andrea Marcucci (a cura della Fondazione Luciano Bianciardi)
ore 22.00: I MATTI DELLE GIUNCAIE live (concerto)
(in caso di maltempo il concerto de I Matti delle Giuncaie si svolgerà presso il Circolo Arci ‘Khorakhanè’-‘Spazio72’)
A seguire: Dj set con Dj Flower (alias Checco Fiore dei Folkabbestia) in ‘De Maravilloso Balkan Beat’

LUNEDI 25 APRILE – FESTA DELLA LIBERAZIONE
25 aprile 1945 – 25 aprile 2011 – 66° anniversario della Liberazione dell’Italia dal fascismo
ore 10.30: partecipazione al corteo ed alle commemorazioni ufficiali nel centro storico di Grosseto
DALLE ORE 12.00… PICNIC SUL PRATO DEL CASSERO PER UNA PASQUETTA RESISTENTE ! Porta un plaid e tanti amici, al resto pensiamo noi, si mangia e si beve a suon di musica… tutto a prezzi popolari !
Animazione, truccabimbi e giochi per i più piccoli con l’Associazione Teatro ‘Dinvenzione’ !
ore 16.00: Teatro Studio in ‘Pinocchio’ (spettacolo per i più piccoli)
ore 17.00: I Briganti di Maremma (coro di musica popolare)
ore 18.00: Dialoghi resistenti – I ‘nostri’ partigiani incontrano i giovani (in collaborazione con l’ISGREC e la Rete degli Studenti Medi di Grosseto)
ore 19.00: I Sonatori della Boscaglia (concerto)

PER TUTTA LA GIORNATA GRANDE MERENDA SUL PRATO DEL CASSERO !

————-

L’ARTE PER LA RESISTENZA – Le MOSTRE del Festival Resistente

‘L’Arte di Scegliere’
da venerdì 22 a venerdì 29 aprile – Cassero senese
(orario: 17.00-20.00 ; orario nei giorni del Festival: 17.00 – 23.00)

‘Li Romani in Russia – Racconto di una guerra a millanta mila miglia’
da venerdì 22 a lunedì 25 aprile – Cassero senese
(orario: 17.00-23.00)

————-

Info: 320/0292758 ; info@festivalresistente.it
http://www.festivalresistente.it

Il ‘Festival Resistente – XIII edizione’ è co-organizzato dal Circolo Arci ‘Associazione Festival Resistente’ e dal Comune di Grosseto, con il patrocinio ed il contributo della Provincia di Grosseto e della Regione Toscana, e sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.
La manifestazione è realizzata in collaborazione con l’ANPI, l’ISGREC e l’ARCI, e grazie al contributo di Unipol Assicurazioni, Camping Village Il Sole, Unicoop Tirreno, Coop. Uscita di Sicurezza e CGIL.
Si ringraziano per la speciale collaborazione: CeDAV (Centro Documentazione Arti Visive del Comune di Grosseto), Fondazione Luciano Bianciardi, Rete degli Studenti Medi Grosseto, Wasabi, edizioni Einaudi, edizioni Stampa Alternativa, Fondazione Caponnetto, Legambiente, Amnesty International, Libera, Chimenti Distribuzione, Dagelli e Simiani Illuminazioni, Ruggiero Francesco s.n.c., Idea Fissa – AFE, lo staff dell’Ufficio Cultura del Comune di Grosseto, il Comitato provinciale Arci, gli infaticabili Igor e Salvatore e tutto lo studio di comunicazione & marketing Kalimero e, naturalmente, Spazio 72 e il Circolo Arci ‘Khorakhanè’.

Un grazie di cuore infine a tutti i soci dell’Associazione Festival Resistente che, ancora una volta, hanno profuso tempo, passione (… e sudore) per esprimere, con questa manifestazione, il proprio affetto verso tutti i partigiani e i patrioti che hanno combattuto per regalarci un mondo migliore.