cambiamo nome alla Colonia Marina. Perchè, dal 1944 è rimasto?‏

Signor Sindaco di Follonica, signora Eleonora Baldi, e p.c. a tutti gli amici/che e compagni/e, conosco molto di Follonica, ma non tutti i personaggi ai quali è stato dedicato un Monumento, come la Colonia Marina, alla quale ho inviato a Lei ed a molti, il Progetto per il miglior utilizzo di recupero di una grande struttura, ma ancora in forse, stante il dibattito. Il compagno Montalti Aldo, ci comunica che il fascista (forse criminale delle brigate nere ?) squadrista Ferdinando Pierazzi, ancora “segna” il valore sociale della struttura. Dal 1944, a Follonica, si sono succeduti Sindaci che hanno “ignorato” la enorme contraddizione fra il “regime” fascista e la Liberazione di Follonica, fra la dittatura e la democrazia. E’, è stato, basso il livello culturale ? Io sono un ospite dal 1984, che non conosce tutte le particolarità storiche follonichesi. Molti sono gli eruditi che conoscono, in primis i Sindaci, che hanno taciuto. Ora, tutti sappiamo, la proposta che avanzo e sottopongo alla Sua attenta considerazione e degli amici, è semplice:-Delibera della Giunta comunale, di cancellare il nome dello “squadrista” fascista, magari manganellatore di antifascisti, e sostituirlo con quello già suggerito, di un Partigiano fucilato, ed avanzato tempo fa dallo stesso compagno Montalti Aldo. Al primo Consiglio comunale, la Delibera positiva della Giunta comunale, verrà, logicamente, sottoposta alla approvazione del Consiglio comunale stesso. Comprende, signor Sindaco, nulla di straordinario, ma soltanto la realizzazione dei Principi scritti nella Costituzione della Repubblica italiana, che non ha nulla a che fare con il fascismo, come recita ed indica, la XII “Disposizione transitoria e finale”. Signor Sindaco, sono sicuro che Lei realizzzerà nel tempo immediato, quanto, dialetticamente, mi sono permesso consigliare:-il trionfo, significativo, nell’anno 2011, della libertà e della democrazia. Il nome, abusivo per la Colonia, dello “squadrista fascista”, cancellato, per Follonica democratica, popolare e libera. A nome della Sezione ANPI di Follonica, Le invio auguri, grazie per il Suo impegno e saluti cordiali, On. Gennaro Barboni, Partigiano combattente, Presidente del Comitato della Sezione ANPI di Follonica GR.

Annunci