L’ultimo patriota: il mio incontro partigiano con Riccardo Barchielli di Saverio Tommasi

La libertà è un’esperienza che richiede grande impegno personale, capacità di stare insieme, contaminarsi. Investigare i temi cruciali del nostro tempo, le zone calde, pericolose. Storie scomode. Con il dubbio di non riuscirci, la paura di dissipare credibilità. In fondo credo che “teatro” sia anche questo: contribuire alla nascita di nuove proposte e nuove parole che suscitino dibattiti, accendano speranze capaci di contagiare l’agenda dei partiti, cambiando mentalità e scelte politiche. Ce la faremo? Non ci è dato saperlo. A noi è solo chiesto di provarci. Saverio Tommasi

Segui Saverio Tommasi su Facebook

Annunci

Il vero volto del fascismo

Che bella giornata, quella di ieri!

Tanti, tantissimi ragazzi a commemorare la strage di Maiano Lavacchio, quegli undici giovani, poco più grandi di quelli presenti ieri, uccisi dai fascisti. Le belle parole del Presidente Nello Bracalari e quelle altrettanto belle degli studenti che hanno lavorato sulla tragedia della perdita e sull’orgoglio della difese delle idee alla base della Costituzione non sono vuota retorica d’occasione.

È sempre più importante parlare ai ragazzi, ai cittadini che si stanno formando oggi, Continua a leggere