L’UE predisponga subito un piano di accoglienza dei profughi afghani

Nota della Segreteria nazionale ANPI

Ci sarà il tempo dell’analisi della ventennale guerra afghana, che ha portato morte e distruzione, ha comportato costi incredibili e che si è conclusa con la sconfitta dell’occidente. Ma oggi l’urgenza è il destino delle decine di migliaia di afghane e afghani che stanno fuggendo dal loro Paese. Occorre subito una decisione dell’UE e dell’Italia affinché si predisponga un preciso piano di accoglienza dei profughi. Dopo il disastro della guerra oggi l’onore dell’Europa è nella sua umanità

LA SEGRETERIA NAZIONALE ANPI