Per non dimenticare

Maurizio, ti giro il materiale che mi ha inviato per la giornata della memoria il giovane Giulio Brocchi, amico dell’ANPI 2020 per il laovro che ha svolto nell’8^ edizione di “A scuola di Costituzione”. Mi piacerebbe che per la “Giornata della Memoria” le poesie della nonna fossero pubblicate sul blog provinciale, riportando la mail di Giulio e la breve spiegazione di chi è per noi questo giovane antifascista. Grazie Beppe

*********************************************************************

Buongiorno Professore , in occasione della Giornata della  Memoria ho pensato di mandarLe alcune poesia di mia nonna  che riguardano la sua esperienza durante l’applicazione delle leggi razziali fasciste .

Natale Brocchi era il nonno di mio padre ucciso dai fascisti ed abbandonato in una fossa perchè aveva aiutato e nascosto alcuni Ebrei , tra questi anche mia nonna .

E’ importante non dimenticare perchè quello che è successo non riguarda solo gli Ebrei ma tutta l’umanità , l’Olocausto deve far  capire che non deve esistere nessuna forma  di discriminazione.

Un saluto

Giulio