Liberazione di Grosseto il 15 giugno pv alle 18 in Consiglio Comunale e poi a Porta Vecchia

Sezione di Grosseto “Elvio Palazzoli”
Alle iscritte e agli iscritti dell’ANPI di Grosseto
Ai Partiti democratici e antifascisti
Alle Organizzazioni Sibndacali
Alle Associazioni Democratiche e Antifasciste
Il prossimo venerdì 15 giugno ricorre il 74° anniversario della Liberazione di Grosseto dal nazi-fascismo. Il 14 giugno 1944 le autorità fasciste, dopo dieci mesi di rastrellamenti ed eccidi in collaborazione con l’esercito occupante tedesco, erano fuggite dalla città, abbandonandola al proprio destino. La formazione partigiana “Vittorio Alunno”, presente in città, occupava i palazzi delle istituzioni e restituiva dopo 20 anni alla città un consiglio comunale democratico. Il giorno dopo sei partigiani e patrioti cadevano a Porta Vecchia per mano di una colonna tedesca in ritirata che voleva attraversare la città. Essi caddero per difendere Grosseto e la sua libertà appena riconquistata. Possiamo dire che le istituzioni democratiche grossetane sono fondate sul sangue del loro olocausto, primo fra tutti il giovane intestatario della nostra sezione Elvio Palazzoli, di fede mazziniana, che fu trucidato e il suo corpo per vilipendio gettato dalle mura. Il giorno seguente 16 giugno le truppe alleate americane entrarono in città e riconobbero il consiglio comunale appena insediato e il nuovo Prefetto.
Questa è la piccola parte di quel monumento perenne che anche nella nostra città è – secondo le parole di Piero Calamadrei – “ora e sempre Resistenza”. Terremo alla ore 18 nella sala del Consiglio Comunale la tradizionale celebrazione di questi caduti, che fondano la nostra convivenza civile. Ci saranno i dirigenti dell’ANPI, gli storici dell’ISGREC, i rappresentanti delle Istituzioni. Con la presente, anche a nome della Presidenza Provinciale dell’ANPI, invitiamo i partiti, i sindacati e le associazioni democratiche e antifasciste cittadine a partecipare in nome della Costituzione repubblicana, democratica ed antifascista, nata dalla Resistenza. Successivamente ci recheremo tutti insieme a rendere onore alla lapide che ricorda i caduti di Porta Vecchia, dove alle 19 si esibirà il coro “I Briganti della Maremma” in un breve repertorio di canti partigiani.
In attesa di un cortese riscontro, porgiamo
Distinti saluti
Giuseppe Corlito
Presidente della sezione ANPI “Elvio Palazzoli” di Grosseto
Grosseto, 9 giugno 2018

Annunci