locandina della Sez. ANPI “Pietro Casciani” di Pitigliano

ANPI 29-5-18Spett.le ANPI Provinciale,
giro in allegato formato jpg per la divulgazione locandina della Sez. ANPI “Pietro Casciani” di Pitigliano per le iniziative commemorative della liberazione del Giugno 1944 a Pitigliano e Sorano.
Ringrazio e saluto cordialmente.
Roberto Dainelli
Consigliere ANPI Pitigliano

Annunci

Una festa gioiosa, collettiva e conviviale per ricordare Caterina Bueno e cantare le canzoni del repertorio tradizionale maremmano

Una festa gioiosa, collettiva e conviviale per ricordare Caterina Bueno e cantare le canzoni del repertorio tradizionale maremmano

Il maggio, anche quest’anno, come è consuetudine in Maremma, è stato contrassegnato da decine di manifestazioni tradizionali, spesso di grande interesse.
L’iniziativa del 1° giugno 2018, a Manciano, nei locali del Centro «La pesa» (ex Mattatoio), dedicata al canto popolare in Maremma, organizzata dai gruppi mancianesi de I Badilanti e i Mediterranea, recupera e fa propria la tradizione maremmana degli incontri conviviali del canto del maggio, ma si differenzia da altre iniziative per il tema unitario che la caratterizza. Badilanti & friends (questo il titolo dell’iniziativa), infatti, vuole essere un omaggio collettivo di gruppi ed interpreti maremmani, e non solo, a Caterina Bueno, la grande ricercatrice e interprete della tradizione toscana che tanto ha contribuito a recuperare e valorizzare il patrimonio canoro e musicale della Maremma, a dieci anni dalla morte.
Si comincia alle ore 18.00 discutendo su La ricerca e la riproposizione della canzone popolare con Quirino Galli, Direttore del Museo delle tradizioni popolari di Canepina e Corrado Barontini, Presidente dell’Associazione Maremma cultura popolare.
A seguire, dalle ore 19.00 c.a, canti e musica della tradizione maremmana e toscana con Mauro Chechi, i Mediterranea, i Badilanti, Lisetta Luchini e il Coro degli Etruschi; improvvisazione in ottava rima con Fernando Tizzi e Elino Rossi; letture da Caterina Bueno di Rita Montauti e Mariangela Serra. A conclusione, tutti insieme, i gruppi eseguiranno Vien la primavera scritta da Igino Paris di Castell’azzara, e Bella ciao.
Tutti gli ospiti e i partecipanti potranno liberamente degustare, al rinfresco/buffet organizzato per l’occasione, i vini del territorio offerti da Antonio Camillo, il pane di grani antichi offerti dal Torrione, il cacio pecorino offerto dal Caseificio sociale e i piatti della tradizione preparati e offerti dai soci ANPI.
L’iniziativa –ingresso libero e gratuito – è realizzata in collaborazione con l’ANPI e l’ARCI di Manciano, l’Accademia del Libro di Montemerano, l’Associazione “Maremma cultura popolare” di Grosseto e la Consulta per il sociale e le politiche giovanili. L’impianto voci è messo a disposizione da Emo Rossi, che curerà anche i suoni. Tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito; la manifestazione è autogestita e autofinanziata; non si avvale di nessun tipo di patrocinio né di sponsorizzazione (se non quelle relative ai cibi del territorio offerti da aziende locali compatibili con il taglio culturale dell’iniziativa: anche il nostro cibo è parte importante della cultura popolare). Sarà predisposta la raccolta differenziata.

2 allegati

a Bologna il 2 Giugno………………….

 

ANPI PROVINCIALE GROSSETO

 

 

 

 

Si comunica che l’ANPI provinciale di Grosseto organizza un pullman per partecipare alla manifestazione nazionale “Mai più fascismi” che si svolgerà a Bologna il 2 Giugno.
Partenza prevista da Via Ximenes (di fronte all’Ag.viaggi Arzilli) alle ore 12,30 e rientro a fine manifestazione.
Costo del biglietto € 20,00
Chi fosse interessato all’iniziativa è pregato di darne comunicazione a: anpigrosseto@live.it o al n. 3404004631.
Saranno accettate le prime 19 richieste.

_________________
Segreteria Prov.le ANPI

Sabato 26 maggio dalle 17.00 giornata di ricordo e di musica al circolo Arci Manciano

Un evento realizzato in collaborazione con ANPI sezioni di Manciano, Montefiascone e Pitigliano e con il patrocinio di Anpi Grosseto.

Circolo Arci Manciano – Sabato 26 maggio dalle ore 17.00

Una giornata per commemorare i partigiani Delio Ricci e Achille Leoni e gli altri partigiani caduti nella strage di Colle Lupo il 27 maggio 1944.

A seguire avremo di nuovo con noi Silvio della Tuscia per la presentazione della sua ricerca su La Battaglia di Cable street
avvenuta a Londra nel 1936, che sancì la fine del fascismo britannico.

Cena di sottoscrizione (prenotazioni entro venerdì 25 maggio) e per finire…

…Concerto dei Calling Clash, che ci faranno immergere nelle atmosfere punk ripercorrendo l’opera dei Clash,
un gruppo che ha fatto la storia della musica come forma di espressione libera e come veicolo di denuncia sociale.

Vi aspettiamo tutti!
Iniziativa riservata ai soci Federazione Arci 2017-2018
In allegato il manifesto