FESTIVAL RESISTENTE – XIX EDIZIONE DAL 22 AL 25 APRILE AL CASSERO DI GROSSETO

Concerti, mostre, teatro, stand gastronomici, spettacoli per i più piccoli, artigianato, presentazione libri e dibattiti, tutti a ingresso gratuito nel suggestivo scenario del Cassero senese, per festeggiare la Liberazione dell’Italia dal fascismo. TUTTI GLI EVENTI SONO A INGRESSO GRATUITO

Segnaliamo quelli organizzati o a cui partecipa l’Isgrec (nel sito dell’Istituto trovate il programma completo degli eventi)

SABATO 22 APRILE

ore 16.30 “A cento anni dalla nascita di Carlo Cassola: Liberazione e dopoguerra nella vita e nell’opera dello scrittore”.

Ne parlano Adolfo Turbanti (storico Isgrec), Riccardo Bardotti (docente di letteratura italiana Isrsec), Marco Bianciardi (critico cinematografico). Iniziativa in collaborazione con Isgrec (Istituto Storico Grossetano della Resistenza e dell’Età Contemporanea) e Isrsec (Istituto Storico della Resistenza Senese e dell’Età Contemporanea).

ore 18.30 inaugurazione della mostra su Norma Parenti e visita guidata a cura dell’Isgrec.

La mostra è esposta per la prima volta a Grosseto su gentile concessione del Comune di Massa Marittima, che nel 2015 ne commissionò la realizzazione all’Isgrec, in occasione del 70° della Resistenza.

DOMENICA 23 APRILE

ore 16.30 “A ottant’anni dalla guerra civile spagnola”

Incontro con i ricercatori dell’Isgrec Ilaria Cansella e Enrico Acciai sui volontari antifascisti toscani nella guerra civile spagnola.

A seguire: proiezione del documentario Isgrec “Tutte le speranze di un’epoca” e distribuzione del materiale prodotto dall’Isgrec.

MARTEDI’ 25 APRILE

ore 16.00 Percorsi della memoria: visita guidata alle pietre d’inciampo in piazza del Duomo, a cura dell’Isgrec.

Annunci