Nasce la pagina Facebook “Vignettisti per il No”, promossa da “Salviamo la Costituzione” e da Maramotti e Lombezzi

Sono una quarantina, ad oggi, i vignettisti che si sono schierati per il no alla riforma costituzionale, ed aumentano di giorno in giorno. I vignettisti si stanno raccogliendo attorno ad una pagina facebook: https://www.facebook.com/Vignettisti-per-il-NO-316394972025950/.

vignetta rosaA promuovere l’idea è stata l’associazione “Salviamo la Costituzione”, affiancata dai vignettisti Danilo Maramotti e Mimmo Lombezzi. La pagina è stata presentata alla stampa il 22 giugno. La satira, d’altra parte, non poteva mancare di scendere in campo nello scenario referendario.

Annunci

L’Università di Modena e Reggio Emilia, in collaborazione con Fondazione ex Campo Fossoli di Carpi, Istituto Storico di Modena, Istoreco di Reggio Emilia e Istituto Cervi di Gattatico (RE), ha attivato un Master Universitario di II livello in Public History per l’anno accademico 2016/2017. Il Master introduce per la prima volta nell’Accademia italiana una nuova disciplina, diffusa con successo in numerosi paesi del mondo, soprattutto anglosassoni. E’ una sfida, ma anche una nuova frontiera di conoscenza e di opportunità di lavoro.

La Public History è la storia applicata alla società in cui viviamo: consiste nel produrre, conservare e diffondere la storia nel territorio e nel tessuto sociale, con ogni tipo di linguaggio, di strumento e di tecnica, per e con ogni tipo di pubblico.

Per l’accesso è necessario possedere una laurea magistrale, specialistica o vecchio ordinamento, come indicato nel bando (scadenza 30 settembre), che è consultabile qui: http://www.masterpublichistory.unimore.it/site/home.html

Sono disponibili 10 borse di studio a copertura del 50% dei costi di iscrizione.