ANPI Provinciale sulle manifestazioni studentesche del 14 novembre

Il Comitato provinciale di Grosseto dell’ Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (A.N.P.I.) esprime il proprio sdegno per il modo, ampiamente documentato in questi giorni dai principali mezzi d’informazione, con cui la polizia si è posta nelle manifestazioni studentesche del 14 novembre 2012, particolarmente in quella svoltasi a Roma. E non può non rilevare che simili violenze purtroppo si ripetono con preoccupante frequenza negli ultimi anni, seguendo la medesima dinamica, a partire dal G8 di Genova.

E’ il caso di sottolineare che in un regime democratico il compito delle Forze dell’ordine, in simili circostanze, è di garantire al cittadino il diritto di manifestare pacificamente le proprie opinioni, come sancisce la nostra bella Costituzione, ove necessario isolando quanti partecipino ai cortei mossi soprattutto dal proposito dello scontro, i quali, peraltro, rischiano di ridurre se non di compromettere l’efficacia della lotta, perché con il loro comportamento oscurano la denuncia delle ingiustizie che la  motivano. Continua a leggere

Annunci