il partigiano BIONDO ci ha lasciati


Con ritardo, abbiamo saputo che Alfredo Merlo ”BIONDO” (Radicondoli, 1925), partigiano della XXIIIa Brigata Boscaglia, ci ha lasciati alcuni giorni fa per malattia.
Per la sua conoscenza del territorio, a 18 anni fu scelto dal comandante ”PAOLO” (il medico livornese Giorgio Stoppa) nella sua squadra partigiana e gli furono affidate importanti missioni.
Un Comunista, un instancabile e lucido testimone dei valori della Resistenza che aveva raccolto nel suo libro ”Avevo 18 anni e mezza lira di speranza”.
Un bel regalo della vita averlo conosciuto di persona, averci condiviso alcune giornate, avergli messo a disposizione l’attività musicale della Banda Militante della Maremma cui lui era legato da sincera simpatia.

Hasta siempre, Alfredo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...