Diodi

Informazioni di base
Informazioni
Due donne e due uomini. Quattro diodi. Quattro partigiani che hanno combattuto per un altro mondo e ce l’hanno fatta, ma l’altro mondo non era questo. Un film per provare, come moderni diodi, a far fluire la corrente nella giusta direzione.
Descrizione
Diodi è una parola. I diodi sono componenti elettronici che impediscono al flusso di corrente di tornare indietro. Hanno a che fare con la direzione. La giusta direzione, quella che fa funzionare le cose.

Resistenza è una parola. La resistenza, in un circuito elettronico, permette il flusso dell’energia senza interromperla. La resistenza è una caratteristica fisica: la forza unita alla durata. La…Visualizza altro
Diretto da
Domenico Scarpino, Fulvia Alidori, Giulia Maraviglia, Saverio Tommasi
Scritto da
Domenico Scarpino, Fulvia Alidori, Giulia Maraviglia, Saverio Tommasi
Sceneggiatura di
Domenico Scarpino, Fulvia Alidori, Giulia Maraviglia, Saverio Tommasi
Produttore
TIC film
Sito Web
http://www.diodifilm.it

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Diodi

  1. Care/i compagne/i, utile ricordare lo spirito, tradotto in sostanza, che ha animato la Resistenza italiana, dopo la FUGA del traditore fascista Pietro Badoglio, posto a “responsabilità” dal “re” sciaboletta, della casa Savoia. L’8 Settembre 1943, dopo il 25 Luglio, ha segnatol’inizio della lotta armata dei Partigiani, forza armata del popolo italiano in lotta per la pace, la libertà e la democrazia. Non una parte, ma il popolo italiano intero per la propria Patria. Nessuna guerra civile, ma lotta militare contro i nazisti e contro tutti, pochi, servi fascisti, pagati dai nazisti, per uccidere gli italiani. Questo deve essere chiaro, malgrado tutti i tentativi di raccontare il contrario. Conto, che questo taglio filosofico, di storia vera, risulti interamente nel FILM Documento, offerto. Oggi, l’Italia, affondata dal “Ballista”, “FUGGIASCO”, Silvio Berlusconi, deve essere riportata a galleggiare, come facemmo fino al 25 Aprile 1945. C’è il Governo Monti, con tutte le debolezze programmatiche dimostrate, i Partigiani, la Resistenza, debbono esercitare il loro Ruolo, mobilitando il popolo italiano, come è fortemente necessario. Si tratta di imprimere una svolta, passare dalla “Recessione”, allo sviluppo, alla CRESCITA dei valori dell’ECONOMIA REALE. Lavoro molto difficile, che va fatto, come lo facemmo dopo l’8 Settembre 1943. Auguri, buon anno 2012, buon lavoro. gennarobarboni@alice.it è il nuovo sitoweb. Cancellare questo vecchio ancora riportato. Grazie. Gennaro Barboni, Partigiano combattente. Follonica GR.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...