murale a Orgosolo…..

 

Annunci

riceviamo da Mauro Giusti…

  • In data 30 luglio, in qualità di capogruppo di maggioranza, ho chisto al Sindaco di Gavorrano, di inserire nella discussione del prossimo Consiglio, del seguente O.d.G.

    • ORDINE DEL GIORNO
      Oggetto: Opposizione ad iniziative di ispirazione fascista.
      CONSIDERATO CHE
      Sono in corso alcune iniziative parlamentari come:
      – La presentazione del disegno di legge, presentato in Senato, di modifica costituzionale che richiede l’abrogazione della XII disposizione transitoria e finale della Costituzione, che vieta la riorganizzazione sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista, con conseguente introduzione del reato di apologia del fascismo;
      – La recente approvazione da parte della Commissione Difesa della Camera della proposta di legge “Fontana” n. 3442, che prevede il riconoscimento giuridico e quindi anche la concessione di contributi finanziari pubblici, di tutte le associazioni combattentistiche, comprese quelle che si richiamano ai combattenti per la Repubblica di Salò.
      RICORDATO CHE
      la Costituzione Italiana si fonda su principi di libertà e democrazia, principi nati dalla Resistenza e dalla Lotta di Liberazione dal fascismo;
      IL CONSIGLIO COMUNALE DI GAVORRANO
      – Esprime forte preoccupazione per i tentativi in atto a livello legislativo, di equiparare alle altre , le associazioni combattentistiche che si ispirano agli ideali fascisti e, ancor di più, di permettere la possibilità di ricostituzione del partito fascista e della conseguente abolizione del reato di apologia di fascismo;
      – Esprime ferma opposizione al disegno di legge di modifica costituzionale che richiede l’abolizione della XII disposizione transitoria e finale della Costituzione;
      – Chiede ai due rami del Parlamento, che non venga approvata la proposta di legge “Fontana” n. 3442, affinchè non vengano riconosciute le associazioni che si richiamano ai combattenti per la Repubblica di Salò;
      – Ritiene, infine, un inammissibile insulto alla storia del nostro Paese, il quale va contrastato con decisione, mettere sullo stesso piano le vittime del nazi-fasismo e i caduti della Resistenza, con coloro che collaborarono alla loro persecuzione:
      IMPEGNA LA GIUNTA
      A rafforzare, nella sua azione amministrativo-istituzionale, l’opera di valorizzazione dei principi costituzionali e dell’antifascismo..
      INVITA IL SINDACO
      a trasmettere il presente O.d.G. al Presidente della Repubblica, al Presidente del Senato, al Presidente della Camera dei Deputati, al Presidente del Consiglio Regionale della Toscana, al Presidente della Giunta della Regione Toscana, al Presidente del Consiglio Provinciale di Grosseto, al Presidente della Giunta Provinciale di Grosseto, ai Sindaci dei comuni della Provincia di Grosseto.

Liberazione e Piovanelli : é polemica nell’Anpi

Il presidente della sezione di Gavinana Pacini al presidente provinciale Sarti:“Perché siamo esclusi dalle celebrazioni dell’11 agosto?”

di GAIA RAU

Liberazione e Piovanelli E' polemica nell'Anpi

Undici agosto, la scelta del sindaco Matteo Renzi di affidare al cardinale Silvano Piovanelli, arcivescovo emerito di Firenze, l’orazione ufficiale nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio per il sessantasettesimo anniversario della Liberazione della città, innesca una polemica interna fra i rappresentanti fiorentini dell’Anpi, l’Associazione nazionale dei partigiani italiani. Con il presidente della sezione di Gavinana, Giorgio Pacini, che rimprovera a quello provinciale Silvano Sarti di non aver insistito abbastanza per una partecipazione dell’Anpi alle celebrazioni. Continua a leggere

festa dell’ANPI ad ARCIDOSSO

 

DOMENICA 31 LUGLIO

DALLE ORE 17

PRESSO

IL PARCO  TENNIS

ORE 17,00               inizio della Festa dell’ ANPI
ORE 18,00               canzoni e suoni della Resistenza   e testimonianze partigiane
a seguire                 intervento del Presidente dell’ANPI Provinciale Nello Bracalari
ORE  20,00              cena partigiana
ORE  21,00              ” I BADILANTI ”  in concerto
In  caso di maltempo saranno fruibili gli adiacenti locali dell’ Hotel Toscana