Dal Comitato Nazionale ANPI‏:

Prot.130

Ai Presidenti dei Comitati Provinciali ANPI

Ai Fiduciari ANPI

Alle Sezioni ANPI all’estero

A  tutti i componenti il Comitato Nazionale ANPI

LORO INDIRIZZI

Cari amici,

stiamo assistendo, come sapete, ad un vero e proprio assalto di tipo fascista alla storia, alla Costituzione e innanzitutto  alla Resistenza ed ai combattenti per la libertà.

La proposta di legge “Fontana” (n. 3442), approvata di recente in Commissione Difesa della Camera, prevede il riconoscimento giuridico e quindi anche la concessione di contributi finanziari pubblici a tutte, indistintamente, le associazioni combattentistiche e d’arma. Previo il parere del Ministro della Difesa, che, acquisirebbe, in tal senso, un vero e proprio strapotere.

Si tenta di porre in atto, così, un vergognoso e pericoloso riconoscimento e lasciapassare anche a quelle associazioni che richiamano la loro azione e la loro spinta ideale al “patriottismo” repubblichino, a quell’illegittimo fantoccio istituzionale che fu complice della follia criminale e omicida dei nazisti.

Un assalto, che si va così completando dopo la proposta della destra governativa di: abolire la XII disposizione transitoria della Costituzione che vieta la riorganizzazione del partito fascista; di istituire una commissione parlamentare di inchiesta sui “crimini” dei partigiani e un’altra sull’ “imparzialità” dei libri di storia. E non basta, perché la stessa proposta di legge n. 3442 contiene altre disposizioni di indubbia pericolosità, sulle quali sarà il caso di intrattenersi ed operare per cancellarle e modificarle.  

Vi chiediamo, a questo punto, il massimo impegno per far sentire la voce di tutta la nostra Associazione, insieme a quella di tutti gli antifascisti e dei democratici, per impedire questo  ennesimo tentativo di negare la nostra storia e la Resistenza, offendendo la memoria dei Caduti per la libertà. Vi suggeriamo di chiedere agli Enti locali l’approvazione di Ordini del giorno, da trasmettere al Parlamento, nonché di proporre a tutti gli organismi democratici l’emanazione di dichiarazioni pubbliche e la promozione di specifiche iniziative.

Il nostro impegno, una nostra campagna nazionale,  sono in questo senso decisivi, come nel passato quando si impedì l’approvazione della famigerata 1360 che pretendeva di equiparare i partigiani ai militi della RSI. 

Anche questo nuovo tentativo non deve passare.

IL COMITATO NAZIONALE ANPI

 

Annunci

Un pensiero su &Idquo;Dal Comitato Nazionale ANPI‏:

  1. Invio un’informazione, anche nel merito della questione sollevata dal documento che riceviamo. Prego di inoltrarla alla mailng list, perché il mio server di posta la blocca. Grazie

    Venerdì 10 ultimo scorso nel Consiglio di Amministrazione del nostro Istituto nazionale (INSMLI), a MIlano, il vicepresidente, prof. Claudio Dellavalle, attualmente facente funzioni di Presidente, ci ha comunicato che avrà tra breve un incontro con il Presidente Smuraglia (non so se sia già stato definito un appuntamento o sia già avvenuto l’incontro).
    Questo momento di dialogo, iniziato in sede di congresso nazionale ANPI, affronterà la questione di cui tratta il documento e quella delle forme di un dialogo permanente, nazionale e locale, tra ANPI e rete nazionale degli Istituti storici della Resistenza, che esistono in 70 città italiane.
    Credo che sia un passaggio utile a delineare strategie di collaborazione in una fase della nostra vita civile e politica delicata, ma tale da consentirci di nutrire qualche speranza in una prosecuzione del “risveglio delle coscienze”, che gli ultimi avvenimenti mostrano.
    Non appena ci saranno gli esiti dell’incontro, l’ISGREC ne darà conto al Comitato provinciale ANPI di Grosseto, per valutare come operare efficacemnte, sulla strada di una collaborazione tra soggetti diversi, ma solidali.
    A tutti un saluto cordiale
    Luciana Rocchi

    Direzione
    Istituto storico grossetano
    della Resistenza e dell’età contemporanea
    via de’ Barberi 61
    58100 GROSSETO
    tel/fax +39 0564 415219

    port. +39 3461413572
    http://www.isgrec.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...